MARCONI TEATRO FESTIVAL Programma 13/14/15 luglio

MARCONI TEATRO FESTIVAL

Programma 13/14/15 luglio

 

13 LUGLIO

ROSALYN

Di Edoardo Erba

Regia Alessia Oteri

Compagnia Metis Teatro

Con Francesca Consiglio e Alessia Oteri

Esther è una scrittrice di successo.  Rosalyn una semplice donna delle pulizie.  Due donne completamente diverse l’una dall’altra. Dopo il loro incontro fortuito che scatena una situazione imprevedibile e pericolosa il destino delle due donne si intreccia inesorabilmente. Chi è veramente Rosalyn? Cosa nasconde il suo passato? Un thriller psicologico, un giallo a tratti noir, drammatico, comico e grottesco, capace di disorientare continuamente lo spettatore e condurlo in quelle zone d’ombra in cui senza eccezioni si mescolano talvolta contraddizioni e ambivalenze.

 

14 LUGLIO ore 21.00

TUTTI SULLA GIOSTRA

Di Tonino Tosto

Compagnia Gruppo Teatro Essere

Con Susy Sergiacomo, Eleonora Tosto e Danilo Blaiotta

Gabriella Ferri vive, nella sua casa di Corchiano, la solitudine, i pensieri e le angosce che la attanagliano. Reagisce e combatte, immaginando e “organizzando” – nei suoi momenti da sognatrice visionaria – una grande festa nella sua casa/circo/giostra. Gabriella con i suoi ospiti parla, ricorda, fa progetti e li intrattiene cantando i brani che le vengono richiesti. A uno degli amici immaginari confessa:  “…Ma lo sai che me succede urtimamente? Che canto e nun riconosco più la voce mia… e come se quarcun’artro cantasse ar posto mio… un’altra – che poi sarei sempre io – ma più giovane… quanno ero n’alice… tre quattro mijoni de anni fa”. Questa voce giovanile, questo doppio di Gabriella, canterà, accompagnata dal vivo da un polistrumentista, parte delle canzoni del suo repertorio e di quello di alcuni degli “ospiti”.

Lo spettacolo – liberamente ispirato alla vita della grande artista – vuole essere un omaggio al mondo sonoro che la Ferri ci ha lasciato e a tutti quegli artisti che in vario modo la hanno amata, conosciuta, frequentata, contaminata e ispirata. Gabriella ci porta per mano con lo spirito e il sentire romano che la contraddistingue. La Ferri è come Roma: crocevia di culture, impasto di colori, incrocio di suoni, esplosione di sentimenti, passioni, dolori, risate e…”sgrullate de spalle”. Una voce che non smetterà mai di farci salire a cantare Tutti sulla giostra!

 

14 LUGLIO ore 21.30

LA FINALE – ROMA-FEYENOORD 25 MAGGIO 2022

Di e Con Giuseppe Manfridi

Regia Claudio Boccaccini

L’attesa, i dibattiti, i tracolli, le esaltazioni, le paure, gli entusiasmi e le mille scaramanzie che per molti hanno fatto di Roma-Feyenoord la Finale assoluta, prendono vita nella vibrante narrazione scenica di Giuseppe Manfridi.  Diretto da Claudio Boccaccini, lo spettacolo traduce tutti questi ribollenti e spesso paradossali sentimenti, nonché di tante avversioni e polemiche, materia epica e comica al tempo stesso. Nell’era del Mourinho giallorosso, imperioso protagonista del racconto insieme a vari personaggi privati e pubblici, prende così corpo l’ottavo capitolo del fortunato progetto DIECIPARTITE, avviato da Manfridi nel 2009 insieme a Daniele Lo Monaco.

 

15 LUGLIO

LA SUPPLENTE

Di Giuseppe Manfridi

Regia Claudio Boccaccini

Compagnia Ass. Cult. Pex

Con Silvia Brogi

Un´ora di spettacolo che corrisponde a un´ora di supplenza.   Durante quest´ora il pubblico è investito di un ruolo preciso, al pari di colei da cui è fronteggiato. Gli spettatori, infatti, comprenderanno ben presto di costituire la scolaresca per la quale una donna, ingombra di insondabili segreti, è stata chiamata a improvvisare una lezione sui poeti risorgimentali. Nulla di più scolastico, nulla di più ginnasiale. Sarà un caso, ma l´argomento non coglie impreparata Stella, la supplente, che parlando d´altro, in realtà sembra parlare di sé.   Il suo eloquio fa intuire una psiche sottoposta a profonde sofferenze tenute ostinatamente celate, mentre un contrappunto enigmatico scandisce il tempo della sua presenza nell´aula: schegge di frasi si intromettono a commentare quell´ora come se a pronunciarle fossero gli alunni stessi chiamati, successivamente, a deporre come testimoni di chissà quale drammatico avvenimento. Il che matura un clima da suspense, e strane tinte da racconto nero si spargono per la scena.   A tratti si potrà sorridere, ma mai abbassando la guardia di un´attenzione crescente imperniata su due domande vieppiù pungenti: chi è quella donna? E cosa mai è stata in grado di fare a termine della sua inquietante lezione?

Gli spettacoli si svolgeranno negli spazi interni ed esterni del teatro.

Si consiglia di arrivare almeno 30 minuti prima dello spettacolo.

Biglietti:

Intero 16,00

Ridotto 13,00

biglietteria  – 06 5943554 – info@teatromarconi.it
ACQUISTA ONLINE SU www.bigliettoveloce.it oppure sull’app del Teatro Marconi

  • Date : 13-07-2022 - 15-07-2022
  • Time : 21:00 - 23:00 (Europe/Rome)
  • Venue : Teatro Marconi, Viale Marconi, 698E - Roma

Related Events

Danza
Teatro Lo Spazio Via Locri 43, Roma

BALLADES

BALLADES Coreografie Claudio Ronda Assistente alle coreografie Federica

Teatro
TEATROSOPHIA via della Vetrina, 7 - 00186 – Roma

BATTISTA SFORZA

A.L.M.A.S e Ipathia Presentano BATTISTA SFORZA La Signora