Tags : radio web

Solidiamo Insieme

Il Caprifoglio e il suo appello per il piccolo John

A Solidiamo Insieme un felice ritorno, quello di Mauro Tripodi, presidente dell’AICO (Associazione Italiana Caprifoglio onlus), associazione in aiuto dei bambini africani dell’Uganda. Gli studi di Deliradio sono sempre felici di poter ospitare le associazioni che l’anno passato abbiamo conosciuto e che ormai reputa amiche. Mauro è tornato da poco da un viaggio fatto proprio nel paese africano, che grazie alle […]Leggi tutto

Solidiamo Insieme

A Solidiamo Insieme il gruppo dei Koinè

Ospiti di Solidiamo Insieme i Koinè, intervistati su Deliradio per presentare il loro secondo Album uscito ad aprile 2013 dal titolo “Come Pietre”. Avevo ascoltato con piacere il singolo inviato alla radio a dicembre, “La ballata dei panni sporchi”, che ne ha anticipato l’uscita. Una canzone ad alto impegno sociale e attuale, anche se scritta qualche anno […]Leggi tutto

Solidiamo Insieme

L’Ananas ci fa conoscere la neurofibromatosi

L’associazione onlus Ananas che è stata ospite di Sissi nel programma Solidiamo Insieme, è un’associazione che si occupa della neurofibromatosi, una di quelle malattie rare che colpiscono e che ti lasciano senza parole perché ci mettono nelle condizioni di chi non riesce a capire e comprendere cosa fare. Soprattutto perché, chi ne è colpito, si ritrova, spesso a chiedersi perché è capitato a lui. […]Leggi tutto

Solidiamo Insieme

Ospite in studio Il Sorriso di Gianluca

Ancora una nuova associazione onlus che si affaccia nei nostri studi di Deliradio, pronta a presentare il suo operato nella trasmissione Solidiamo Insieme, sempre in compagnia di Sissi. L’associazione onlus presente in questa puntata è sempre di Roma ed è nata dalla volontà dei genitori di Gianluca Titocci, un giovane ragazzo romano, molto attivo e sempre sorridente, prematuramente scomparso a causa […]Leggi tutto

Solidiamo Insieme

A Solidiamo Insieme la onlus AIFVS

Il 23 novembre l’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite) ha istituito la giornata delle vittime della strada che, per nostra sfortuna, non sono poche, soprattutto in Italia. Infatti i dati della media europea ci mettono al di sotto delle grandi nazioni, dandoci un triste primato che è in continuo aumento invece di decrescere come avviene nel resto d’Europa. Per […]Leggi tutto