Gelosia, amore e tango al Teatro de’ Servi di Roma

amore-non-essere-geloso

Come vi può trasformare la gelosia? Provano a spiegarcelo Manuela Bisanti, Daniele Derogatis, Giampaolo Filauro ed Elena Mazza diretti da Marco Simeoli in una commedia di Andrea Zanacchi con il loro spettacolo “Amore non essere geloso”, in scena al Teatro de’ Servi di Roma fino al 18 dicembre.

Due coppie sposate di amici i cui mariti appaiono da subito gelosissimi delle proprie mogli e una cena in cui, per un caso fortuito, avvengono equivoci che stravolgono l’ago della bilancia della gelosia, facendolo pendere verso le donne, protagoniste di un assalto di gelosia ben più intenso di quello che, fino a quel momento, ha caratterizzato la vita di coppia da parte dei consorti.

Sì perché la gelosia se vista dal punto femminile, può trasformarsi in una reale lotta per la sopravvivenza, qualcosa che può distruggere un rapporto di amicizia, sconvolgere la vita anche solo attraverso una particolare esigenza mediatica o meno.

 “L’amore non è bello se non è litigarello” cita un proverbio e per essere “litigarello” deve essere accompagnato da un po’ di gelosia, quella sana, non ossessiva. La gelosia si “Amore non essere geloso” sarà quella giusta? Il finale forse ci porterà a riflettere su questa scelta, o ci farà solo pensare a cosa o come appare il proprio rapporto di coppia, con ironia perché tutti, confessiamolo, proviamo questo sentimento.

Lo spettacolo si basa sulla divertente situazione, a volte paradossale, del rapporto fra lui e lei. Il palco è diviso magicamente in due appartamenti, ognuno dei quali occupato da una coppia, mentre il gioco di luci ne segna l’attività. In una scena c’è anche l’utilizzo della platea per permettere agli attori di girare, indisturbati tra il pubblico. Come scelta l’approvo, poiché coinvolge maggiormente lo spettatore all’interno dello spettacolo che già sente suo permettendone l’appropriazione della storia e, per alcuni, la situazione.

La commedia è giovane, fresca ed è portata in scena da quattro giovani attori Manuela Bisanti, Daniele Derogatis, Giampaolo Filauro ed Elena Mazza che calzano con naturalezza il loro essere non solo coppie fresche, ma anche gelose, ribelli e decise. Il ritmo delle loro battute è perfetto e lo spettacolo non presenta sfumature, ma resta godibile dall’inizio alla fine. E si, per una serata all’insegna del divertimento, umoristica e ironica, non potete farvi scappare “Amore non essere geloso”.

Ad accompagnare le scene esilaranti sul palco una musica di tutto rispetto, dove il tango, ebbene sì, proprio quello, la fa da padrone e regala una colonna sonora ritmata e divertente.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE