Omaggio a Luca Ronconi

Il teatro omaggia Luca Ronconi

Il Teatro Argentina di Roma, a cinque anni dalla scomparsa, omaggia Luca Ronconi, artefice del teatro senza limiti, che oggi possiamo ammirare all’interno di molti spettacoli, attraverso il documentario “In viaggio con Luca”. Per ripercorrere la vita personale e artistica dell’innovatore italiano, sarà proiettato il docufilm di Gianfranco Capitta e Simone Marcelli, quest’ultimo ne firma anche la regia, il 2 marzo 2020 alle ore 20.30 all’interno del Teatro Argentina.

Ronconi fu uomo di ingegno e impegno, che fu direttore del Teatro di Roma dal 1994 al 1998, creando, proprio in quel periodo, alcuni dei capolavori fra cui “Quer pasticciaccio brutto de via Merulana” che lasciò un’impronta nella storia culturale non solo della città di Roma, ma di tutto il Paese.

Nel documentario sarà possibile ripercorrere la vita, le scelte stilistiche e innovative, nonché le location particolari che hanno reso Ronconi capace di coniugare la visione spaziale con il peso della parole e la specificità dei suoi attori. All’interno del docufilm anche le interviste a chi ha lavorato fianco a fianco con lui, come gli interpreti dei suoi spettacoli, come Massimo Popolizio, Massimo De Francovich, Franca Nuti o Umberto Orsini, Anna Bonaiuto, Ottavia Piccolo; ma anche star di cinema e televisione, tra i tanti intervistati: Luca Zingaretti, Pierfrancesco Favino, Fabrizio Gifuni, Antonello Fassari; e prestigiosi musicisti (il direttore della Scala Chailly) cantanti e personaggi che hanno segnato un’epoca (Raina Kabaivanska, Enrico Lucherini, il premio Oscar per la fotografia Vittorio Storaro).

Il documentario è anche un viaggio nella memoria di Gianfranco Capitta, critico teatrale e docente accademico, nonché grande amico ed estimatore di Ronconi, con il quale aveva scritto nel 2012 un libro: “Teatro della conoscenza: l’importanza del testo, il lavoro con gli attori, la reinvenzione dello spazio”, raccoglitore di principi ed elementi della visione del teatro. È lo stesso Capitta che accompagna lo spettatore nei luoghi dove Ronconi è nato, vissuto e dove ha realizzato i suoi lavori, oltre ad esserne la voce narrante.

In viaggio con Luca sarà presentato il 21 febbraio al Piccolo Teatro di Milano, il 25 al Cinema Massimo di Torino, il 27 al Teatro Cucinelli di Solomeo (Pg). Il lavoro è stato possibile grazie alla contributo della fondazione Brunello e Federica Cucinelli, con il sostegno di Cariploi e realizzato dalla sigla produttiva indipendente di “Catrina Producciones” (associazione culturale senza scopo di lucro) Sono molte le istituzioni culturali e i teatri che hanno contribuito mettendo a disposizione il proprio materiale d’archivio.

L’ingresso alla visione del documentario è gratuito, previa prenotazione.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE