Shephard Fairey in mostra a Roma alla Gam di Roma

Foto di Carolina Taverna

Shephard Fairey. 3 Decades of dissent in mostra alla Gam di Roma

Dal 17 Settembre al 22 Novembre, la Gam di Roma ospita la mostra Shephard Fairey/3 decades of dissent, a cura di Claudio Crescentini, Shepard Fairey, Federica Pirani e galleria WunderKammern. 

Artista di punta dell’arte urbana statunitense, i soggetti delle opere grafiche di Sheppard Fairey, spesso volti noti da lui rielaborati in una sintesi di colore che rende semplice e iconica l’immagine, hanno il più delle volte una forte valenza critica facendosi antagonista di razzismo, guerra, inquinamento e discriminazioni. Le tematiche sociali che rendono audaci e vive le sue opere, giocano un ruolo fondamentale anche nel concept della mostra, ideato dallo stesso Fairey, che mette in una relazione di “interferenza artistica” le sue opere grafiche (30, recenti ed inedite) con i grandi maestri del 900 italiano come Balla, Accardi, Schifano, Turcato, Guttuso e altri: un’attenta scelta che attualizza l’arte della colleziona Gam, con il risultato di una mostra ben riuscita su più livelli, e una perfetta fruizione sia storica che contemporanea. 

Sulla stessa scia, al piano terra del museo, in dialogo con le sculture già in collezione, sono esposti i lavori del duo Sten Lex, urban artists di fama internazionale, e pionieri dello stencil poster, un unione di tecniche in cui la figura a stencil viene realizzata direttamente su supporto carteco, successivamente incollato e appeso come una carta da parati. Inoltre per l’occasione é fruibile anche il chiostro/giardino del museo, all’interno del quale troviamo installazioni dei due artisti in continuità con quelle esposte all’interno. 
Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Carolina Taverna

Carolina Taverna

Diplomata al liceo artistico e laureata in studi storico artistici con tesi in arte contemporanea.

LEGGI ANCHE