Pubblicato il: 10 Novembre 2015

Britti dedica “Perché?” alle donne vittima di violenza

In Musica News, Sociale
Alex Britti brano "Perchè?"
Alex Britti brano “Perchè?”

Il cantautore italiano Alex Britti, in uscita con il nuovo album il 20 novembre, ha scelto di estrarre come primo singolo il brano “Perché?” dedicato alle donne vittime di violenza. Il tema, molto sentito dal mondo culturale e della musica, non è passato inosservato sotto lo sguardo attento del cantautore romano, che ha scritto il brano con uno stile blues, aggiungendo un coro gospel. Non a caso, ha spiegato lo stesso Britti,  spesso il blues è lo stile musicale utilizzato da cantanti per denuncie e per proteste.

Nel brano il cantante si chiede perché spesso le donne non denunciano fatti del genere, non denunciano di essere vittime di violenza. Secondo la sua stessa ammissione, l’idea del brano è quella di dar loro un aiuto concreto. Britti, infatti, ha deciso devolvere una parte dei proventi ad una ong, WeWorld, che lavora da 15 anni per difendere i diritti delle donne e dei bambini vittime di violenza, non solo in Italia, ma anche nel mondo.

La WeWorld in particolare in Italia, è attiva in campagne di sensibilizzazione e progetti concreti sul territorio, provando in questo modo a contrastare le violenze contro le donne. Un impegno che richiede sicuramente il lavoro di tutti. Anche le immagini del videoclip, girato per il brano, saranno utilizzate nella campagna di sensibilizzazione dell’ong.

Il videoclip è stato curato nella regia da Ivano De Matteo e vede la partecipazione, all’interno, di numerosi personaggi dello spettacolo, quali Carolina Crescentini, Anna Ferzetti, Fabrizia Sacchi, Michela Quattrociocche, Caterina Shula, Luca Lionello, Andrea Delogu, Massimiliano Bruno, Francesco Montanari, Rolando Ravello, Giulia Elettra Gioretti, Gian Marco Tognazzi e Vincent Riotta.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Dodi Battaglia infiamma il teatro Italia di Roma

Il chitarrista dei Pooh Un regalo davvero bellissimo quello che Dodi Battaglia ha fatto a San Valentino a Roma: un

Read More...

Blas Boca Rey in scena con la storia di Vincent Van Gogh

operazione di ciclopica difficoltà e titanica arditezza Dal 13 al 25 febbraio, a Teatro Brancaccino di Roma, è in scena

Read More...

Al Liceo Eliano Luzzatti nasce DIEM

  i giovani studenti si cimentano in una rivista cartacea Ai più il nome di Mario Savio, non dirà nulla. Eppure

Read More...

Mobile Sliding Menu