Pubblicato il: 21 Marzo 2019

Il pois

In Moda

Più che un tipo di tessuto, una stampa particolare

Che palle!! 
Quest’anno arriva la Primavera come tutti gli anni e oggi, in particolar modo, 21 marzo ufficialmente è primavera. Cominciamo a spogliarci, cominciamo ad alleggerirci, cominciamo a mettere le scarpe aperte, finalmente togliamo le calze. 
Non sto qui a raccontarvi o elencarvi le tendenze moda per essere trend. 
Voglio semplicemente porre la mia attenzione su un tipo di tessuto. Più che un tipo di tessuto, una stampa particolare, che come i corsi e ricorsi della storia, anche quest’anno ritorna. Una stampa applicata sui tessuti che prende il nome di pois

Come e quando nasce il pois? Letteralmente la parola viene, pensate, dall’inglese Polka-dot che rimanda a un ballo cecoslovacco, la polka. Durante questi balli si usava portare dei foularini di cotone con questi piccoli pallini, minuti i pallini, anche con colori molto tenui. o il nero o il blu. Da quel momento in poi, stiamo parlando degli anni ‘30, la moda del pois cresce esageratamente.

Prima degli anni cinquanta, Minnie vestiva con fiocco e abito pois .Ancora andando più avanti negli anni Marilyn Monroe amava indossare abiti fatti di pois. Brigitte Bardot e donne francesi, italiane, inglesi, diventano tutte pin-up
Da pin up a donna sensuale e femminile il passo è breve: con base in chiffon il pois rende il look sinuoso, fluttuante. 
Negli anni 60 impazzano. Basta ricordare la canzone “Mille bolle blu” di Mina e i suoi abiti indossati per l’occasione. 
Mi piace quest’anno il tipo di modalità con cui si usano. 
Applicabile su tutti i tipi di tessuto, addirittura abbiamo jeans fatti con pois, tulle lavorato con pallini in rilievo. 
Però l’immagine più bella che mi va di citare è quella di completi fatti da camicette e gonne dove i pois sono completamente contrastanti. Faccio l’esempio: la camicia può avere un fondo bianco e un pois giallo, la gonna potrebbe avere un pois rosso con un fondo bianco: c’è una sorta di continuità perché vince il bianco di base mai i pois sono completamente diversi per colore. O ancora, soluzioni di pantaloni a pois piccoli e sopra la camicia con un pois molto più grande. 
Si  gioca molto su questi abbinamenti che rendono per la prima volta originale l’uso del pois. 
“Ogni pois è un sorriso… ma con un tocco di classe…” (Fabrizio Caramagna)

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Il balletto di Paganini alla Sala Umberto di Roma

la dinamicità del corpo e dello spirito Torna a Roma la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini con un classico del

Read More...
Vittorio Hamarz Vasfi

Vittorio Hamarz Vasfi e “3 attori in affitto”

Immagine da web dare il giusto peso alle situazioni più difficili Torna in scena al Teatro delle

Read More...
Festival Teatramm

Serata di gala per la consegna dei premi ‘Teatramm’

Una serata che ha regalato emozioni Una serata di gala per consegnare i Premi e festeggiare la fine del Primo

Read More...

Mobile Sliding Menu