Lara Fabian, emozioni al Festival di Sanremo 2015

Immagine da web
Immagine da web – Lara Fabian

Il Festival di Sanremo 2015 si colora di internazionalità. Tra i big che parteciperanno alla competizione figura il nome di una delle cantanti più apprezzate nel mondo della musica pop: Lara Fabian. La cantante e autrice belga, naturalizzata canadese, ha dalla sua un vasto bagaglio, cominciando dalle lingue con cui incide le sue canzoni. Ha cantato in francese, inglese, italiano, spagnolo, ma anche interpretazioni in portoghese, tedesco e napoletano. Nel mondo ha venduto oltre 20 milioni di dischi.  

La cantante, la cui madre è siciliana ed ha vissuto nei suoi primi cinque anni a Catania, ha anche duettato con i artisti internazionali, tra cui Josh Groban, ma anche con artisti italiani, tra cui Laura Pausini, Gigi D’Alessio, Zucchero. Una delle sue più apprezzate interpretazioni totalmente in italiano, è avvenuta con la traduzione di un brano che lei stessa cantava in inglese, conosciuto con il titolo “Adagio”. Di questo brano lei stessa ha scritto il testo sopra un brano di musica classica.

Lara Fabian è amata molto dai suoi fan, che ne apprezzano sicuramente il timbro di voce, ma anche le sue suggestive interpretazioni oltre al suo essere dolce e sempre disponibile con il pubblico che la segue con passione. Non a caso, spesso, nei suoi concerti, ama girare fra gli spettatori. Durante uno dei suoi concerti nel 200 alle prime note di una delle sue più belle canzoni, in lingua francese, “Je t’aime” il pubblico cominciò a cantare, dedicandole la canzone e commuovendo la stessa Lara che apprezzò e si unì a loro, il video ha fatto il giro del web.

In più interviste Lara Fabian ha detto di apprezzare e amare la musica italiana, definendo “Caruso” la più bella canzone del mondo. Non solo, ma ha anche affermato che la stessa si presta facilmente all’interpretazione maschile e femminile. Tra le canzoni italiane che l’artista ha interpretato, non c’è solo “Caruso”, ma anche altri brani del repertorio italiano, quali “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri, tutte interpretazioni che hanno lasciato un segno indelebile per la sua carriera artistica.

La sua voce particolare, suadente e gentile, affascina non poco anche gli artisti che collaborano con lei e che hanno voluto incidere duetti canori.

Ora la cantante si affaccerà alla competizione di musica leggera più importante del panorama italiano, scontrandosi, quest’anno, con cantanti che, a Sanremo, sono di casa. Aspettare con ansia la competizione, in questo caso, sarà una marcia in più.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE