Romaeuropa Festival: presentato il programma della 36°edizione

La cornice 20 luoghi di Roma che verranno riempiti di cultura 

Partirà il 14 Settembre per concludersi il 21 Novembre la 36° edizione di Romaeuropa Festival. Gli 86 eventi in programma verteranno su tematiche attuali che non smettono di richiedere sensibilizzazione: inclusività, rispetto della diversità e tutela dell’ambiente, scelte che immergono il festival in un contesto di incontro culturale, promozione di giovani talenti, attenzione al gender gap.

Con la sua programmazione internazionale, che quest’anno vede un focus sulla promozione culturale dei Paesi Bassi, REF 2021 si caratterizza come glocal, dove l’attenzione ai talenti locali e nazionali si muove a favore di un incontro e dialogo con il resto d’Europa: 500 artisti e 15 paesi di provenienza, daranno corpo alle performance dove la musica si legherà a teatro, danza, coreografia, cinema e sperimentazioni digitali.

La cornice sono 20 luoghi di Roma che verranno riempiti di cultura nuovamente dopo le assenze del periodo pandemico, grazie alla collaborazione con le istituzioni e altri partner quali la Fondazione Musica per Roma, Teatro di Roma, l’Accademia Nazionale Santa Cecilia, il Maxxi, Rai Media Partner e Villa Medici Accademia di Francia (una istituzione con la quale il rapporto continua dagli esordi del festival, ben 36 anni fa).

Inoltre torna anche in questa edizione REF Kids, eventi studiati per i giovanissimi e le famiglie. Nell’ambiente accogliente del teatro e non solo, si terranno spettacoli con video mapping, danza e arte circense appositamente riletti per i più piccoli.

Per il programma dettagliato si può visitare il sito ufficiale 

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Carolina Taverna

Diplomata al liceo artistico e laureata in studi storico artistici con tesi in arte contemporanea.

LEGGI ANCHE