Conosciamo i nostri giurati: Silvia Rossetti

Silvia Rossetti, in giuria a Parole del cuore tra i sentieri dell’anima

I giurati del Primo concorso internazionale dell’Associazione CulturSocialArt Parole del cuore tra i sentieri dell’anima che per il 2022 ha come tema Rinascita: Silvia Rossetti.

Nome: Silvia

Cognome: Rossetti

Professione: Insegnante e autrice.

Hobbies: mi piace leggere e scrivere.

Il primo libro che hai letto: Il barone di Münchhausen.

Il libro che ha segnato la tua crescita e perché: Piccole donne di Louisa May Alcott. Ero una bambina e mi appassionai al personaggio di Jo March. Divenne per me una specie di modello.

Il libro che ha segnato alcune tue scelte di vita e perché: Moby Dick di Herman Melville. Credo che sia un testo sacro, una specie di Bibbia laica. Nella parabola di Moby Dick possiamo rintracciare tutto ciò che è umano, soprattutto comprendere il dolore che infligge all’uomo la scelta della libertà.

La poesia che hai più detestato e perché: Qualche poesia recitata a forza per la Pasqua. Quelle dedicate al Natale mi piacciono sempre tutte.

La poesia che ti porti nel cuore: La casa dei doganieri di Eugenio Montale.

Hai mai scritto una poesia? Ne ho scritte e stracciate molte.

Poeta o scrittore di cui il mondo non potrebbe fare a meno: ce ne sono molti… Dante, Leopardi, Pavese, Hemingway, Céline, Carver…

Leggere è importante perché: perché è l’unica strada che porta alla libertà.

Sogno nel cassetto: un viaggio intorno al mondo.

Redazione

CulturSocialArt è un blog di informazione e Associazione Ricreativa Multimediale Culturale che si occupa del settore culturale, sociale e artistico, con la pretesa di voler prendere atto di situazioni sociali, culturali e artistiche che non trovano sempre spazio all’interno delle testate giornalistiche o nelle sezioni che si occupano di questi argomenti.

Leggi anche