I Magical Dream al Tetro di Villa Lazzaroni

Le colonne sonore della Disney per augurare Buon Natale

Il 18 dicembre alle 17.30 al Teatro di Villa Lazzaroni Umberto Vita, Daniele Vita e Giuliana Di Dio daranno vita allo spettacolo Disney Tribute Show, una produzione Magical Dream Group in collaborazione con Senso Unico Alternato.

Uno spettacolo che unisce la magia del Natale con quella delle colonne sonore della Disney, che hanno incantato il mondo dei bambini e il teatro! Sarà il momento magico per i bambini, per ritornare bambini, per immergersi nel mondo delle festività, in compagnia del trio di cantanti, doppiatori e attori. Abbiamo chiesto ai protagonisti di raccontarci del loro spettacolo che rispecchia il momento natalizio e li ringraziamo per essere qui, sulle pagine di CulturSocialArt.

Sarete in scena il 18 dicembre al Teatro Villa Lazzaroni per il Disney Tribute Show, cosa sarà?

Il nostro concerto sarà uno show ricco di emozioni, in cui la magia delle più belle arie musicali dei cartoni e film Disney ci proietteranno in un mondo pieno di ricordi ed emozioni che hanno segnato l’infanzia di intere generazioni.

A quale canzone che portate in scena, siete personalmente particolarmente legati e perche?

Amiamo tutte le canzoni Disney, ma siamo particolarmente legati a “Figlio di un uomo” tratto dal film Tarzan, nostro cavallo di battaglia, che portiamo ad ogni provino… e dobbiamo dire che porta tanta fortuna.

Cosa ha rappresentato per voi la Disney?

Umberto: Per me la Disney ha da sempre rappresentato libertà creativa, dove tutto davvero può essere possibile. Gli anni più belli della mia vita, pensavo che crescendo forse la magia potesse sparire invece non fa altro che alimentare la fantasia e mi sento felice

Giuliana: Per me la Disney rappresenta la mia infanzia. Ricordo mio papà che mi regalava le videocassette. Le ho ancora!

So che non esiste un mondo così colorato, ma la Disney in qualche modo ti aiuta ad evadere per un momento dalla realtà, e a credere che i sogni davvero possono avverarsi, se solo ci credi!

Daniele: Disney rappresenta praticamente tutta la mia vita, i miei ricordi, il mio lavoro, l’inizio di tutto.

Oggi che vi ritrovate in scena tra recitazione e canto, come vi sentite?

È il nostro mondo! Non abbiamo mai avuto dubbi. Sin da piccolini abbiamo capito che lo spettacolo avrebbe fatto parte e sarebbe entrato in tutto e per tutto nella nostra vita, ancor prima che le nostre strade si incrociassero.

Il nostro incontro, infatti, è stato un valore aggiunto. Insieme è tutto ancora più bello!

Lo spettacolo è sicuramente apprezzabile non solo dai bambini, ma anche da un pubblico più adulto, cosa vi dicono i più grandi? Quali sono i loro comenti?

Gli adulti sono i primi ad emozionarsi. Mentre i bambini vivono il presente, gli adulti “rivivono” la loro infanzia/adolescenza. Spesso, al contrario di come si pensa, sono proprio i genitori a cantare a squarciagola. Infatti il nostro concerto non è solo per bambini. È soprattutto per i “grandi” di ogni età.

E i bambini?

Se un bambino è felice lo leggi sul suo volto.

Quando canti le sue canzoni preferite te ne accorgi grazie alla sua spontaneità e meraviglia negli occhi. Infatti ai nostri concerti non possono mai mancare brani come “All’alba sorgerò“, la famosissima canzone di Elsa, e la sigla dei “Superpigiamini“.

In fondo magia, racconti, favole, sono un modo per rilassarsi. Voi quanto vi sentiti ancora bambini?

Tanto. Le responsabilità aumentano quando cresci… ma sentirsi bambini fa bene all’anima. Sicuramente anche a 80 anni ci sentiremo così 😂. Non bisogna vergognarsi! Crescere non vuol dire smettere di sognare. Ed è questo che ripetiamo durante i nostri concerti. Cerchiamo di trasmettere, soprattutto agli adulti, la spensieratezza che si ha solo quando si è bambini.

Qual è l’augurio di Natale che fate ai bambini e si, anche agli adulti?

Ai bambini che possano essere sempre spontanei così come lo sono già, e ci auguriamo che anche da grandi conservino quella purezza che solo loro riescono a trasmettere. Saremo ripetitivi, ma agli adulti auguriamo di poter giocare sempre più coi propri bambini e vedere la vita con i loro occhi.

Grazie per essere stati con noi!

Grazie a voi!

Ci vediamo il 18 dicembre!

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

Leggi anche