Lorena il nuovo singolo di Mazzini

Mazzini ci racconta di Lorena il suo ultimo singolo

È appena uscito Lorena il nuovo singolo di Mazzini, il giovane cantautore italiano “che parla di tutte quelle cose che ci sono successe l’altro giorno”. Il brano prende spunto da un’esperienza del cantante stesso, che racconta da sempre, nelle sue canzoni, la quotidianità, ciò che gli accade, che vive, coinvolgendo chi ascolta poiché ciò che racconta non è diverso da ciò che accade agli altri.

Benvenuto sulle pagine di CulturSocialArt. Il tuo brano “Lorena”, parla di una ragazza che “gioca sporco” in amore, anche questa autobiografica. Quali sono le sensazioni che ti hanno spinto a comporre il brano?

Grazie del vostro benvenuto! Esatto, come tutti i miei pezzi è autobiografico e ricordo bene cosa stessi provando: mi sentivo disilluso e arrabbiato ma anche con una forte voglia di prendere in giro, di sdrammatizzare la situazione e di ribaltarla.   

Come definiresti il tuo stile musicale?

È cantautorato sincero, semplice ma particolareggiato nel raccontare situazioni reali. Mentre scrivo ho delle immagini nella testa e voglio che esse siano la base di partenza per crearne altre negli ascoltatori che poi applicheranno al loro vissuto.

Quali sono i cantanti che hanno influenzato o influenzano ancora oggi la tua musica?

“Blink 182” la base di partenza di tutto, “Calcutta” l’amore verso la musica italiana, “Coez” il presente.

Come componi i tuoi brani? Cosa scrivi, prima la melodia o prima il testo?

Spesso prima i testi, semplicemente perché metto per iscritto i miei pensieri. Però mi è capitato anche di suonare e buttarne giù di nuovi sul momento, pur avendone già pronti. Non posso dire che esista una regola fissa, ma sicuramente quando ho qualcosa da dire “me la segno”.

Cosa ci preserva il futuro di Mazzini?

Nuove canzoni, alcune già pronte, fatte sempre “mettendoci la faccia” e il 100% del mio impegno. Poi vedremo se saranno singoli o un EP, ne parleremo con Romolo Dischi, l’etichetta che cura il mio percorso.

Hai progetti per questa estate?

Ho intenzione di partecipare al maggior numero di live possibili, sia come musicista che come ascoltatore, incrocio le dita che possa succedere… e poi un po’ di vacanza!

Grazie e “in bocca al lupo”!

Crepi il lupo. Grazie a voi e un saluto a tutti i lettori.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE