Pubblicato il: 29 Luglio 2019

Recensione: Spoiler al Marconi Teatro Festival

In Recensioni

Spoiler

uno spettacolo divertente

Spoiler, andato in scena al Marconi Teatro Festival,  è uno spettacolo scritto e diretto da Luca Luongo con Leonardo Conte, Marco Patania, Francesca Cannizzo, con le musiche di Boklà. Già il titolo spiega l’intenzione dell’autore, che vuole “spoilerare” ciò che accadrà successivamente. In televisione o al cinema, questo indurrebbe lo spettatore ad opporsi, a teatro, invece, dove spesso si conoscono già le storie, ma le si vedono rappresentare da compagnie e attori differenti, la cosa sembra non suscitare particolare attenzione.

All’inizio sul palco appaiono i due protagonisti maschili Antonio e Luca. Luca racconta e Antonio esegue ciò che la voce narrante spiega. Si parte proprio dalla fine, perché, come avverte Luca, stiamo per vedere la storia d’amore tra Antonio e Debora.

I due giovani condividono lo stesso appartamento, uno è estroverso, l’altro introverso e soprattutto non riesce ad esporsi con la ragazza che ama. Ma Antonio e Luca sono anche due amici che parlano e si confidano, così, insieme, riescono ad escogitare un piano per fare in modo che Antonio si riveli a Debora e le faccia capire che tiene a lei moltissimo.

Lo spettacolo ha un inizio prorompente, si apprezza la prima parte in cui il narratore, sulla scena, fa eseguire ciò che accade al protagonista. Il proseguo è lo scambio di battute tra i due amici per arrivare, successivamente, allo scambio di battute tra i tre protagonisti. Anche se il testo risulta interessante e ricco di ilarità, ci sono alcune battute che appaiono scontate, ma il tutto è inserito in un contesto giovanile, anche se ben diretto.

I tre giovani attori portano in scena uno spettacolo divertente, che lascia mostra una buona prova dei tre attori. Anche la parte in cui la coppia cerca di cenare e parlare, mentre Luca ironicamente e in modo divertente, cerca di uscire dalla scena, ha delle trovate interessanti e ben studiate.

Dobbiamo elogiare, in particolare, l’ottima performance di Leonardo Conte, che in Spoiler recita e si presenta come un caratterista, oltre che come un bravo attore. Interagisce ottimamente con i suoi compagni e con il suo personaggio.

In sintesi un buona prova per Spoiler che, anche con una scenografia molto spartana, riescono a far passare una serata davvero divertente.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Dodi Battaglia infiamma il teatro Italia di Roma

Il chitarrista dei Pooh Un regalo davvero bellissimo quello che Dodi Battaglia ha fatto a San Valentino a Roma: un

Read More...

Blas Boca Rey in scena con la storia di Vincent Van Gogh

operazione di ciclopica difficoltà e titanica arditezza Dal 13 al 25 febbraio, a Teatro Brancaccino di Roma, è in scena

Read More...

Al Liceo Eliano Luzzatti nasce DIEM

  i giovani studenti si cimentano in una rivista cartacea Ai più il nome di Mario Savio, non dirà nulla. Eppure

Read More...

Mobile Sliding Menu