Alessandro Giuliani, espone Germogli

Germogli è il titolo del Trittico d’Artista in esposizione fino al 16 febbraio

Seconda serata alle Officine Beat di San Lorenzo per la seconda edizione di Trittico d’Artista selezione personale di opere in mostra, il format ideato e curato da Andrea Alessio Cavarretta che partecipa anche nelle vesti del valletto Val, affiancando la presentatrice Stefania Visconti, attrice e performer.

Nella seconda serata ad esporre è stato Alessandro Giuliani, con il trittico Germogli, capace di ripercorrere l’evoluzione artistica dell’artista. Le tre opere, infatti, sono rappresentative del percorso stilistico nelle linee e nei colori di Giuliani, quasi a rispecchiarne la sua vita. Nelle opere stesse, infatti, emerge l’importanza dei colori, mai sottovalutata, che sono la forza dei dipinti stessi.

Sono i colori che raccontano di uno stato d’animo, di un’emozione, di un momento. I colori che, attraverso le pennellate, sono capaci di esprimere malinconia, esplosione di gioia, fermezza, decisione. Sono tanti gli aspetti che si rivelano nelle tre tele che resteranno esposte all’interno del pub fino al 16 febbraio, quando il testimone passerà all’artista successivo.

A festeggiare l’esposizione gli amici dell’artista, ma anche molti habitué del format, affezionati spettatori che, una volta al mese, si ritrovano alle Officine Beat per scoprire nuovi artisti, nuove opere. Insieme agli organizzatori del format, Giovanni Palmieri e Sissi Corrado, anche Claudio Riefoli che gestisce il Mytale Rome, l’hotel che ospiterà le opere del Trittico d’Artista. Ma anche il giornalista Rosario Schibeci. Tra i presenti anche le artiste Gee, che lasciato il testimone a Giuliani, e Flavia Mitolo, che ha esposto durante la prima edizione del format come unica artista donna.

Durante il format, anche il consueto cocktail preparato dai baristi del pub, il Giuliani, a base di gin, che si potrà richiedere per tutto il tempo dell’esposizione delle opere.

Non sono mancati apprezzamenti anche dai clienti del pub per le opere esposte e per il format che le presenta insieme all’artista della serata. Un viaggio nell’arte che ha cementato la collaborazione tra uno dei pub più glamour di Roma, Officine Beat, Kirolanndia e CulturSocialArt.

Gli articoli pubblicati sul Blog sono scritti dai Soci dell’Associazione in maniera volontaria e non retribuita. RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright CulturSocialArt

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

Leggi anche