Conosciamo i nostri giurati: Agnese Lorenzini

Agnese Lorenzini giurata a Parole del cuore tra i sentieri dell’anima

Conosciamo i giurati del Primo concorso internazionale dell’Associazione CulturSocialArt Parole del cuore tra i sentieri dell’anima che per il 2022 ha come tema Rinascita: Agnese Lorenzini.

Nome: Agnese

Cognome: Lorenzini

Professione: Attrice

Hobbies: Pedalare, nuotare e praticare yoga.

Il primo libro che hai letto: Il Piccolo Principe.

Il libro che ha segnato la tua crescita e perché: Le Fiabe di Italo Calvino. Mio padre le leggeva e le interpretava per me e mia sorella per farci addormentare. Lottavo con il sonno per sentirne il più possibile.

Il libro che ha segnato alcune tue scelte di vita e perché: “Il trattato teologico-politico” di Spinoza. Sono cresciuta in una famiglia cattolica, e questo libro, tra gli altri, è quello che mi ha dato la consapevolezza necessaria per distaccarmi definitivamente dalla religione istituzionale e scoprire un nuovo modo di vivere la mia spiritualità.

La poesia che hai più detestato e perché: non me le ricordo perché probabilmente le ho rimosse, ma detestavo tutte le poesiole di Natale che ci facevano imparare alle elementari.

La poesia che ti porti nel cuore: “Vento a Tindari” di Quasimodo. La mia famiglia paterna ha origini in quella zona della Sicilia. Tindari è uno dei miei posti preferiti e ho spesso nostalgia della Sicilia, come Quasimodo.

Poeta o scrittore di cui il mondo non potrebbe fare a meno: Philip Roth.

Leggere è importante perché: Ti allena ad entrare e uscire con elasticità in altre dimensioni, a calarti in nuovi contesti, e creare immagini, a riconoscere linguaggi familiari in mezzo a tanti.

Sogno nel cassetto: Comprare una cassettiera!

Redazione

CulturSocialArt è un blog di informazione e Associazione Ricreativa Multimediale Culturale che si occupa del settore culturale, sociale e artistico, con la pretesa di voler prendere atto di situazioni sociali, culturali e artistiche che non trovano sempre spazio all’interno delle testate giornalistiche o nelle sezioni che si occupano di questi argomenti.

Leggi anche