“Infiamma” per gli animi ricchi d’amore

In scena al Roma Fringe Festival il dramma Infiamma, di Simone Castano, in scena con la Compagnia Il Girasole di Nettuno. È un dramma che fa incontrare tre testi: il “Don Giovanni” di Moliere, il “Caligola” di Camus e l’”Otello” di Shakespeare. Tre figure maschili che rappresentano la sregolatezza, la malignità e la gelosia dell’uomo. Al centro di tutti e di tutto, però, resta l’amore visto attraverso gli occhi delle donne e degli uomini. Ma sono occhi diversi, che intendono sentimenti opposti.

Si riflette sulle diversità di pensiero, sulle difficoltà nel comprendere e gestire i sentimenti amorosi, sulla vita di donne e uomini che cambia con l’età. L’unica costante, nel trascorrere della vita, resta la ricerca di ogni individuo della propria fiamma. Non sempre essa coincide con i sentimenti di chi ci sta accanto, ma appare fondamentale seguire la sua ricerca.

Lo spettacolo presenta anche una serie di costumi adeguati alle scene, e un momento danzante che affascina lo spettatore, travolgendolo nella gelosia del tango.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE