Manuel Paruccini presenta la nuova stagione del teatro Lo Spazio

Frizzante serata quella che ha visto protagonista la stagione 2022/2023 del teatro Lo Spazio di Roma

Presentata dal direttore artistico Manuel Paruccini, la stagione del Teatro Lo Spazio, un piccolo gioiello a San Giovanni. Il direttore, con la naturale cordialità che lo contraddistingue, ha presentato gli spettacoli che si alterneranno sul palco del teatro romano, a partire da settembre che rappresenta, per il teatro, l’anticipo della stagione “Spazio allo Spazio: L’Off che aspettavi”.

Quest’anno ci saranno quarantacinque spettacoli, tra cui dei debutti assoluti, alcuni ritorni, alternando volti noti del teatro e giovani promesse. Lo Spazio è anche l’unico teatro romano capace di rielaborare il suo spazio, appunto, e trasformarsi per offrire allo spettatore, una rielaborazione degli spazi, sempre a disposizione degli spettacoli.

Ed è davvero una stagione capace di amalgamare prosa, danza, musical, monologhi, attività di promozione letterale ed altri ancora che si affiancano ad iniziative con delle rassegne, come quella che vedrà la musica protagonista a maggio in MINDIE, rassegna di Musical Off a cura di Andrea Palotto. Ma anche un contest dedicato alla danza “Macchinaria contemporary movement” a cura di Silvia Marti.

In programma ben 45 spettacoli che vedranno in scena o a dirigere, tanti nomi del panorama teatrale nazionale e romano: tra interpreti e registi, da  Gianni De Feo, Giulia Fiume, Federico Le Pera, Daniele Trombetti, Daniele Locci,  Leandro Amato, Lara Balbo, Matteo Milani, Olimpia Alvino, Andrea De Rosa, Luis Molteni, Flavia Martino,  Giuditta Cambieri, Christian Angeli, Benedicta Boccoli, Claudio Botosso, Marcello Cotugno, Attilio Fontana, Mauro Toscanelli, Cinzia Maccagnano, Davide Nebbia, Andrea Lintozzi, Irene De Matteis, Claudio Ronda, Dario Guidi, Carlo Di Maio, a Piero Di Blasio, Alessandro Giova, Chiara Becchimanzi, “Le Signorine”,  Kabir Tavani, Andrea Venditti, Luca Bray, Alessandro Cecchini, Bruno Petrosino, Roberta Sciortino, Lorenzo Marchi, Claudia Genolini, Fabio Marchisio, Massimiliano Vado, Francesca Bellucci, Maximilian Nisi, Maria Letizia Gorga, Massimiliano Frateschi, Fabrizio Traversa, Daniele Bernardi, Orlando Forioso, David Mastinu, Martina Zuccarello, Christian Pagliucchi, Donatella Busini, Christian Ruiz, Andrea Palotto, Luca Trezza, Ilenia Costanza, Laura De Marchi.

Non solo però la stagione teatrale, ma una serie di eventi che vedranno protagonisti altrettanti artisti a grande impatto sociale e teatrale. Penso a le “Incoronate comiche” che porteranno sul palco una serie di attori a sorpresa e con la loro attenzione rivolta anche ai non udenti.

Proseguendo la linea della scorsa stagione ho individuato lavori di qualità che si adattano perfettamente allo spazio scenico del Teatro, che è unico su Roma. Siamo molto felici di ricominciare ampliando la proposta artistica e incrementando il numero degli spettacoli, cercando di promuovere gli artisti e dando un’ampia gamma di scelta agli spettatori.” Ha affermato il direttore artistico Manuel Paruccini.

Terminata la presentazione all’interno del teatro, la serata è proseguita tra il foyer e l’esterno, dove artisti e addetti ai lavori hanno scambiato idee ed opinioni, intrecciando relazioni e nuovi progetti, il tutto perché il teatro resta uno dei luoghi dove le idee prendono forma.

Per la stagione clicca sul link: https://teatrolospazio.it/

Gli articoli pubblicati sul Blog sono scritti dai Soci dell’Associazione in maniera volontaria e non retribuita
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright CulturSocialArt

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

Leggi anche