NERDFLIX

Spettacolo scritto e interpretato dai Pezzi di Nerd

Al Teatro degli Audaci di Roma è andato in scena NERDFLIX, scritto e interpretato da “I pezzi di Nerd” il gruppo comico formato da Mirko Cannella, Nicolò Innocenzi, Michele Iovane e Jey Libertino. La voce di Angelo Maggi, grande artista nonché noto doppiatore italiano accompagna le varie scene.

Lo spettacolo scritto e interpretato dai Pezzi di Nerd, è un insieme di gag e scene divertenti, ispirate alla tv, alle serie televisive in voga, come La casa di carta, ovviamente però, la versione povera ma divertente della stessa! La rapina del secolo sarà quindi effettuata al… tabacchi sotto casa, così come il mondo dovrà essere salvato dai maghi più potenti della terra, ma saranno tutti veri maghi? Non possiamo svelare troppo le scene per non far perdere il gusto della suspense e della sorpresa. Vi diciamo però che è uno spettacolo da vedere perché i ragazzi, interpreti e autori, hanno rispolverato quella che è la comicità italiana (ricordano Villaggio e Zalone), comicità che pur condita con qualche parolaccia, fa leva sulle situazioni di tutti i giorni, ci parla di cose conosciute e vissute.

In particolare, lo spettacolo si concentra sul mondo digitale che ultimamente è diventato purtroppo, il nostro mondo. Viviamo chiusi nelle case, in compagnia della tv che ci fa credere in qualcosa che non è reale. Abbiamo bisogno di uscire, di tornare a ridere e di stare con gli amici.

È proprio questo che lo spettacolo NERDFLIX, ci offre. Una serata tra amici, divertente e spensierata, una presa in giro garbata ma non troppo, di quel mondo irreale in cui siamo rimasti immischiati.

Bravissimi i quattro ragazzi attori e autori, divertenti e spigliati. Si nota il loro sodalizio scenico e l’amicizia che li lega. Recitano con la voce, il corpo e la mimica. Una mimica tale da far restare il pubblico con il sorriso sulle labbra per tutto il tempo dello spettacolo. Un qualcosa che non facevamo più da troppo tempo.

Print Friendly, PDF & Email

Gli articoli pubblicati sul Blog sono scritti dai Soci dell’Associazione in maniera volontaria e non retribuita
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright CulturSocialArt

Raffaella Monti

48 anni, una vita con i bambini ... degli altri, a raccontare favole e a gustarmi film e letture. E se c'è il lieto fine ... meglio!

Leggi anche