Riapre l’Arena del Teatro Tor Bella Monaca di Roma

Tor Bella Monaca

Abbiamo atteso 15 anni, ma alla fine ritorna in funzione l’arena del Teatro Tor Bella Monaca

È stato inaugurato venerdì sera lo spazio all’aperto del Teatro Tor Bella Monaca, un’arena che è stata chiusa per ben 15 anni, con i lavori iniziati nel 2006 e terminati qualche giorno fa, per permettere al teatro e al rione, di partecipare ad una tre giorni dedicati alla visione di film legati alla Festa del Cinema e RIF di Roma. In questo modo l’arena esterna ritorna alla vita e può riprendere l’attività per la quale era stata costruita.

All’inaugurazione erano presenti la sindaca di Roma Virginia Raggi, il Vicesindaco con delega della Crescita culturale Luca Bergamo, il Presidente del Municipio VI Roberto Romanella, l’Assessore Scuola Cultura Sport Alessandro Marco Gisonda, con la Presidente della Fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli, il Direttore artistico della Festa del Cinema di Roma Antonio Monda, il Presidente dell’Azienda Speciale Palaexpo Cesare Pietroiusti, il Presidente del Teatro di Roma Emanuele Bevilacqua, il direttore artistico del Teatro di Tor Bella Monaca Alessandro Benvenuti, il direttore Filippo D’Alessio e il curatore del progetto del Museo delle Periferie Giorgio de Finis che ha aperto al pubblico con la proiezione del documentario “Disco Ruin: 40 anni di club culture italiana”, in collaborazione con la 15esima edizione della Festa del Cinema di Roma.

Arena Tor Bella Monaca

Finalmente abbiamo riaperto dopo 15 anni questa arena, un nuovo luogo di aggregazione, per promuovere, nel rispetto delle regole anti Covid, le attività di spettacolo all’aperto in un territorio in cui la vita culturale ruota intorno al teatro. Sono contenta che si ricominci con documentari di qualità, spero che tanti ragazzi parteciperanno” dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Anche in questa occasione un grande esempio di dialogo tra le istituzioni culturali che rendono l’energia della vita culturale a Roma eccezionale anche in epoca Covid: stasera riapriremo questo spazio dell’Amministrazione, dei romani, grazie al lavoro del Teatro di Roma e del Teatro di Tor Bella Monaca, di Palazzo delle Esposizioni che con il progetto del Museo delle Periferie ha portato nel Municipio VI una parte del progetto del Polo del Contemporaneo. Portare lontano dal centro storico, distante dalla sede dei luoghi culturali istituzionali esperienze culturali significa superare i confini dei musei e portarli vicino alle persone. Allo stesso tempo anche le istituzioni fanno esperienza e imparano.” ha affermato Luca Bergamo.

Oltre al documentario presentato nella serata di inaugurazione, le proiezioni prevedono anche “Siamo in un film di Alberto Sordi?” di Steve della Casa e Caterina Taricano, “L’Amore non si sa” di Marcello Di Noto e “Porta Rubino” di Fabrizio Fichera. Per assistere alle proiezioni basta acquistare il biglietto a 6,00 euro acquistandolo presso il botteghino del teatro. Si consiglia la prenotazione e si ricorda che in caso di pioggia la proiezione avverrà all’interno del teatro.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE