Artemia Off – 2019: tre spettacoli teatrali sul palco del Centro Culturale Artemia

COMUNICATO STAMPA – Roma, 22 gennaio 2019

 

Artemia Off – 2019: tre spettacoli teatrali sul palco del Centro Culturale Artemia

 

Una rassegna che promuove le iniziative teatrali “OFF” romane.

 

Prende il via, con “Sogno di un’Alba” di Danilo Caiano, la rassegna teatrale organizzata dal Centro Culturale Artemia, polo creativo romano da sempre attento alla promozione di forme espressive innovative, nel segno dell’artisticità e della sperimentazione. Delle proposte giunte, tre sono state quelle selezionate dalla direzione artistica di Artemia.

 

Artemia Off ha lo scopo di valorizzare i lavori focalizzati sulla ricerca di nuove e diverse forme drammaturgiche, lontane dalla scena teatrale tradizionale. Il Centro Culturale Artemia è una realtà finalizzata alla scoperta di nuovi universi creativi; con uno sguardo particolarmente rivolto verso la grande presenza di sperimentazioni teatrali degne di nota, lontane da cliché e consuetudini e desiderose di un palcoscenico per esprimere la loro qualità artistica. Artemia Off è una possibilità per gli artisti e per il pubblico giacché è l’occasione per proporre, ricevere e apprezzare nuove e “diverse” forme di espressione.

 

La rassegna, vedrà protagonisti gli spettacoli “Sogno di un’Alba” di Danilo Caiano, “Contrasti d’amore” di Rolando Giancola e “Frida Am I – 2” di Federica Gumina. Le opere saranno rappresentate in tre repliche, in un calendario che si snoderà tra i primi tre weekend di febbraio 2019.

 

Ad inaugurare l’iniziativa il 1, 2 e 3 febbraio sarà Sogno di un’Alba” di Danilo Caiano con Gisella Cesari e Bruno Petrosino che ci racconteranno la vita di Alba e Schizzo, una coppia che vive mangiando, facendo sesso e drogandosi.

 

Alba, all’anagrafe Alberto Cerroni, nel suo vestito lungo e le sue scarpe nuove, si fa strada tra le salviette igienizzanti che Schizzo lascia ovunque, dopo essersi disinfettato le mani nella speranza di sentirsi “pulito”. Alba vorrebbe avere una vita “normale”, essere una moglie, lavorare alle poste, essere libera dal giudizio della gente: ma il suo sogno è ad una siringa di distanza. Complice della sua dipendenza è Schizzo e il suo Manuale Perfetto per Drogarsi Senza Tirare le Cuoia.

 

In una giostra forsennata, scandita da momenti di quotidiana intimità e violente crisi d’astinenza, Alba e Schizzo realizzano di aver toccato il fondo da cui si ritrovano a dover risalire a fatica. Ma l’uno, forse, è la zavorra dell’altra. Spettacolo consigliato ad un pubblico maggiorenne.

 

A seguire, il 8, 9 e 10 febbraio sarà la volta di “Contrasti d’amore”, di Rolando Giancola, e con Rolando Giancola e Alice Amico. Uno studio sull’amore e i rapporti uomo/donna nella storia del teatro moderno. In un gioco di lazzi, equivoci, bisticci e scambi di ruolo, i due artisti vestiranno in prima persona i panni dei personaggi da loro esaminati, sperimentando, per ognuno di essi, differenti linguaggi e codici teatrali. Dalla commedia dell’arte al cabaret, dal teatro di prosa alla lectura dantis, fino al rap contemporaneo, il viaggio compiuto dai due scrittori toccherà punti nevralgici della storia teatrale dell’età moderna, mostrandone figure cardine talvolta conosciute, talvolta dimenticate.

 

Infine, il 15, 16 e 17 febbraio, la Compagnia Atacama chiuderà la rassegna con “Frida Am I – 2” di Federica Gumina e con Federica Gumina e Grazia Leone. “Frida Am I – 2” è un particolarissimo spettacolo di teatro danza dedicato alla pittrice messicana Frida Kahlo. Una seconda versione di “Frida Am I” dove i 2 volti di Frida, interpretati dalle due attrici, si alternano, si scambiano, si confrontano fino a guardarsi dentro come davanti ad uno specchio e a riscoprire nell’altra la propria parte mancante, per ricongiungersi a quell’amoroso abbraccio dell’universo che appartiene ad ognuno di noi. La domanda è sempre la stessa, è proprio arrivando al limite che possiamo scoprire la verità?

 

Direzione artistica: Maria Paola Canepa

 

Info e prenotazioni (anche via SMS): 334 159 8407

 

CENTRO CULTURALE ARTEMIA

Via Amilcare Cucchini, 38 – Roma

www.centroculturaleartemia.org
www.facebook.com/centroculturaleartemia
www.facebook.com/ArtemiaOff
@centroculturaleartemia

Redazione

CulturSocialArt è un blog di informazione e Associazione Ricreativa Multimediale Culturale che si occupa del settore culturale, sociale e artistico, con la pretesa di voler prendere atto di situazioni sociali, culturali e artistiche che non trovano sempre spazio all’interno delle testate giornalistiche o nelle sezioni che si occupano di questi argomenti.

Leggi anche