Le cose buone fanno male al teatro dell’Orologio

oliviabalzar

Dal 4 al 6 novembre 2016 debutta al teatro dell’Orologio di Roma “Le Cose Buone Fanno Male” di Olivia Balzar, per la regia di Gabriella Giuditta Sin Infelise e Mariaelena Masetti Zannini.

L’originale  spettacolo, trae ispirazione dal racconto di Olivia Balzar contenuto nell’antologia illustrata “Streghe Postmoderne” (AlterEgo Edizioni, 2016).
Gli equilibri di una coppia borghese si spezzano improvvisamente portando la protagonista ad agire con lucida follia fino ad un epilogo a dir poco imprevedibile.
E’ proprio questo finale inaspettato e dai risvolti grotteschi a rendere possibile l’idea di rappresentare l’opera in modo interattivo attraverso la realizzazione di una performance teatrale che includa un’ insolita esperienza sensoriale.
Saranno in scena sul palco del Teatro dell’Orologio: Olivia Balzar nella parte di Bibi, Michele Ferlito nei panni di Amedeo e Gabriella Giuditta Sin Infelise nelle vesti di Ornella.
Le musiche sono a cura di Simone de Filippis e i costumi sono curati da Coup de theatre.

Cast: 
Bibi: Olivia Balzar
Amedeo: Michele Ferlito
Ornella: Gabriella Giuditta Sin Infelise

Con la partecipazione speciale di: Sara Vaccari, Gonzalo de la Verga, Smadonno di Tindaro e della Contessa Beatrice Masetti Zannini, musiche a cura di Simone de Filippis, costumi: Coup de theatre, Supervisione artistica di Antonio Enea, Ufficio stampa: Sarah Mataloni, Foto: Luca Caravaggio

Si ringrazia Danilo Silvestri (Stex Sound Studio) e la voce di Pierluigi Jonna Coletta.

Print Friendly, PDF & Email

Se il nostro servizio ti piace sostienici con una donazione PAYPAL

Sissi Corrado

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

LEGGI ANCHE