Arriva in Italia One Piece Film Red

L’animazione di Goro Toaniguchi arriva finalmente in Italia

Grande attesa per il 1° dicembre, data in cui One Piece Film: Red uscirà nelle sale italiane per il suo 25° anniversario. Il film di animazione giapponese è accompagnato dai traguardi di pubblico raggiunti in Giappone e Francia. Ad attenderlo una folta schiera di fan, i più fortunati avranno partecipato alla presentazione in programma al Lucca Comics & Games con la straordinaria partecipazione del regista Goro Toaniguchi e del direttore dell’animazione e character designer Masayuki Sato, accompagnati dai doppiatori Emanuela Pacotto e Renato Novara.

Il film fa parte della saga di One Piece, anime che ha riscosso grande successo e seguito e che racconta della ciurma di pirati capitanata da Luffy, personaggio coraggioso quanto ironico e divertente. In questo film però, i protagonisti non sono i pirati della sua ciurma, quanto Luffy, il Pirata dal Cappello di Paglia, la sua amica d’infanzia Uta, divenuta una importante e famosa cantante e del padre di lei Shanks il capitano dei Pirati del Rosso e uno dei Quattro Imperatori, anche se quest’ultimo lo è in maniera molto più marginale.

Nel film vengono rappresentati un po’ anche i meccanismi sociali dei giovani. Uta, giovane cantante, è diventata famosissima per le sue canzoni ma non ha mai fatto un concerto live e lo organizza su un’isola, Elegia, l’Isola della Musica. Al concerto si vede l’utilizzo dei social, diffusori in primis delle canzoni di Uta e ora del suo invito a partecipare al concerto stesso, a cui rispondono anche tutti i pirati, tra cui la ciurma di Luffy.

Nel film si parla molto di amicizia, quella che lega Uta a Luffy che, amici da piccoli, si sono persi lungo il percorso della loro vita, ma hanno tenuto saldo il loro sentimento. Sono molti i flashback che mostrano i due da bambini, in momenti in cui compare anche Shanks in veste di padre. La trama, nonostante i flashback continui, non stanca, anzi, questi sono inseriti linearmente al racconto e alla successione dei brani che vengono presentati e che sono parte fondamentale della storia.

La musica è una parte importante del film, ricoprendo quasi la metà dello stesso. I temi musicali sono propri degli ideali dell’anime giapponese come quelli intrisi di inviti al ribaltamento dell’oppressione e della guerra. Le canzoni sono orecchiabili e si lasciano ascoltare. In particolare sono presentati con una serie di scene in formato videoclip musicali. Ciò che manca invece, sono le battaglie tra pirati, unitisi tutti per combattere Uta, che si scoprirà intenzionata ad eliminare non solo loro ma tutto il genere umano. Le battaglie, poche del resto, si combatteranno sulla terra ferma, cioè sull’isola dove avverrà il concerto.

Per gli appassionati del genere, non solo bambini, One Piece Film Red è un piccolo capolavoro, forse il migliore degli ultimi anni, proprio per la sua trama e la capacità di restare attivo anche senza battaglie, come ci si aspetterebbe dal genere a cui si ispira. Ciò fa riflettere sulla possibilità di spunti diversi per personaggi che spesso restano troppo legati a loro stessi e di cui, come in questo caso, si vorrebbe conoscere molto di più sia sul passato che sul presente. Disegno e animazione sono fantastici e rispecchiano le tecnologie moderne.

Inoltre sono presenti molti spunti di riflessione, alcuni espressi direttamente dalle canzoni, a cui va fatto un plauso sia alla doppiatrice giapponese che a quella italiana, ma anche nel racconto stesso, dove l’amicizia è un punto cardine dello stesso, pronta a far sostenere l’un l’altra, ma anche a combattere affinché si superi un problema, una difficoltà.

Ricordo che il film d’animazione è indicato, almeno per gli adulti, per gli amanti del genere, che sono sempre in aumento grazie alle tante manifestazioni organizzate in giro per l’Italia. Lo stesso dicasi per le musiche dello stesso, che sono tipiche giapponesi, anche se queste, nel loro essere orecchiabili, sono diventate sempre più occidentalizzate. Il film potrà essere visto in anteprima il 7 e 8 novembre in alcune sale ma in versione originale: nelle sale italiane approderà il 1° dicembre 2022.

Titolo: One Piece Film: Red

Paese: Giappone

Anno: 2022

Genere: Animazione

Durata: 115’

Regista: Goro Taniguchi

Sissi Corrado

Responsabile del Blog Interessi tanti: lettura, scrittura, teatro, cinema, musica, arte, collezionismo, sociale, ecc.

Leggi anche