Roberto Papa

Roberto Papa

“Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati”. (Bertold Brecht)

Al Liceo Eliano Luzzatti nasce DIEM

  i giovani studenti si cimentano in una rivista cartacea Ai più il nome di Mario Savio, non dirà nulla. Eppure questo americano di origini italiane ha avuto una notevole influenza su quello che accadrà alla fine degli anni sessanta, in quell’anno “formidabile” (cit di Mario Capanna) chiamato “sessantotto”. Era il 1964 quando all’università di […]Leggi tutto

Anna Silvia Angelini: La violenza declinata

Angelini è presidente di “Uscita di sicurezza” “La violenza declinata” di Anna Silvia Angelini, presentato giovedì 13 al Teatro Caesar di San Vito Romano, è un libro che più che parlarci della violenza contro le donne, è una specie di manuale di prevenzione prima e di aiuto poi per tutte quelle donne che della violenza maschile […]Leggi tutto

Basta un libro. Il liceo Cartesio di Olevano Romano affronta

spiegare un romanzo importante e complesso in modo semplice e diretto Al Liceo Cartesio di Olevano Romano si è svolta un’altra tappa letteraria nell’ambito del progetto “Basta un libro”, condotto dalle Prof. De Pisa e Giordano. Nel teatro della scuola insieme agli alunni del Cartesio erano presenti alunni della scuola media di Cave. I giovani […]Leggi tutto

Progetto Auschwitz: la banalita’ del male

Noi dimostreremo che questi uomini sono simboli viventi degli odi razziali Al termine della rappresentazione “Progetto Auschwitz” di e con Poerio Lulli e la compagnia L’Allegra Brigata, in palcoscenico questo fine settimana all’Auditorium Pierluigi di Palestrina, dopo un primo memento di “silenzio interiore” mi sono chiesto: ma saprei,  o meglio sapremmo, riconoscere il fascismo e […]Leggi tutto

Elena Bonelli: dallo stornello al rap

le culture popolari continuano a trasformarsi, ibridarsi La memoria, le radici e  la creatività sono parte dell’identità di un popolo, che ci aiutano a capire il presente e a non chiuderci dentro confini, non solo materiali ma soprattutto culturali, che poi finiscono per prosciugare una storia millenaria. Gli anni del novecento fino agli anni settanta […]Leggi tutto